Poetto su Second Life

Poetto su Second Life

Poetto su Second Life

L’utilizzo della Rete ha permesso agli sviluppatori Web di ricreare ambienti in 3D come musei, monumenti, negozi e località turistiche, dando la possibilità agli utenti di Internet di vivere luoghi reali in modo virtuale. Sulla piattaforma di Second life, uno spazio tridimensionale virtuale che viene creato ed evolve grazie all’utilizzo degli utenti, Areasardinia propone la spiaggia del Poetto. Entrando in rete, stando comodamente a casa, si può visitare uno dei luoghi più amati dagli abitanti di Cagliari e dai turisti che in estate raggiungono la città. La spiaggia è stata ricreata anche per riportare alla memoria i ricordi di chi ha vissuto da vicino la nascita del lido. Visitando il Poetto su Second Life si possono vedere i famosi casotti, si può vivere la spiaggia com’era tanto tempo fa, negli anni ‘70. Negli Usa spesso vengono ricreati mondi fantastici in 3D, noi abbiamo voluto rendere virtuale un posto che è visitabile e frequentabile nella realtà. Accedendo alla Rete è possibile vivere il Poetto, ammirare la Sella del Diavolo e vedere lo stagno con i fenicotteri che si trova poco distante. Navigando in Rete vi sembrerà di essere davvero sul posto. Chi ha vissuto la spiaggia nel suo splendore ritornerà in dietro nel tempo con la memoria. Si emozionerà come è accaduto ad una cagliaritana doc che, vedendo la ricostruzione del spiaggia si è commossa. Il Poetto su Second Life è anche un luogo di ritrovo, una chat dove condividere informazioni, conoscere gente nuova e fare due chiacchiere con gli amici in riva al mare. Second Life è un mondo davvero particolare, si compra il terreno e si edifica. Anche se in realtà si noleggia un server e si costruisce in 3D in un ambiente simile a quello che può essere Autocad o 3dStudio l’impressione è davvero quella di vedere sorgere quartieri, paesi, costruzioni.

I migliori “builder”, così vengono chiamati i “costruttori” di Second Life, che si sono specializzati nella costruzione di questi “siti tridimensionali” sono molto ricercati da chi inizia questo tipo di attività. La realizzazione del Poetto di Cagliari è stata affidata a Gigios Hax, questo il nome del suo avatar, un builder ligure molto conosciuto per aver costruito anche il Porto Antico di Genova e numerosissimi oggetti per Second Life come abiti, piante, case venduti nei suoi negozi virtuali. Se provate a passeggiare nei dintorni della spiaggia del Poetto su Second Life vi può capitare di incontrarlo.